Dati dei filmati

La maggior parte delle mie ricerche appaia sul blog ma alcuni argomenti si riversano in report autonomi.

Tagliato fuori dalla foto: Genere nel film di Regno Unito

Le pagine aperte di Mockup di DUK completano le paginePuoi leggere di più su questo studio stephenfollows.com/gender-inequality-in-the-uk-film-industry.

Scarica il rapporto completo

Fare clic sui titoli del capitolo per leggere un riepilogo dei risultati principali di ciascun capitolo.

Sezione A: Il paesaggio attuale per registi femminili

Capitolo 3: registi femminili nell'ambito del cinema britannico

La percentuale di registi britannici che sono donne

  • Solo 13.6% dei direttori cinematografici di lavoro nell'ultimo decennio erano donne.
  • Solo 14.0% dei film britannici aveva almeno un regista femminile.
  • I film del Regno Unito sono più di sei volte più probabili per essere diretti da un uomo che da una donna.

Il problema nel tempo

  • In 2005, 11.3% dei film britannici aveva un regista donna; Da 2014 questo era aumentato solo a 11.9%.

La progressione della carriera per i registi femminili

  • Durante la loro carriera, i registi femminili tendono a dirigere meno film di registi maschi.
  • Gli uomini sono 13.1% più probabilità di fare un secondo film rispetto alle donne.
  • I registi femminili fanno meno secondi, terzi e quarti film rispetto agli uomini.

Il livello di bilancio dei film britannici diretti da donne

  • Mentre aumentano i bilanci, vengono assunti meno registi femminili.
  • 16.1% dei film budgetati sotto £ 500,000 ha un regista donna.
  • Queste cifre scendono al 3.3% dei film budgetati oltre £ 30 milioni.

Il genere dei film britannici diretti da donne

  • I registi femminili sembrano limitarsi a generi tradizionalmente considerati come "femmine".
  • I registi femminili sono meglio rappresentati nei film documentari, drammatici e romantici, pur avendo la più bassa rappresentanza all'interno di sci-fi, azione e criminalità.
  • Sebbene i cinema-cinema preferiscano alcuni generi più di altri (cioè il dramma su sci-fi), la portata di questa preferenza non è così forte quanto l'impiego di donne come registi di ogni genere.

La qualità dei film diretti da donne

  • I film di registi femminili ottengono voti superiori dal pubblico del cinema e dai critici cinematografici rispetto ai film degli uomini.
  • 22% dei 'Top Film Critics' sui pomodori rotti sono donne.
  • 36% delle recensioni scritte dai critici femminili e 21% delle recensioni scritte dai critici maschili riguardano film diretti e / o scritti da uno scrittore di donna

Capitolo 4: Rappresentazione femminile nell'industria cinematografica britannica

Donne in ruoli creativi chiave sui film di spettacolo del Regno Unito

  • Solo due dei nove ruoli creativi chiave hanno superiori la rappresentazione femminile 50%.
  • 25.7% dei produttori di film britannici sono donne.
  • Le donne rappresentano il 14.6% degli sceneggiatori sui film britannici.

Membri femminili femminili sui film di spettacolo britannico

  • I reparti di trasporto, suono e telecamere hanno sotto i membri dell'equipaggio di 10%.
  • Solo i reparti di casting, make-up e costume hanno la maggioranza delle donne.

Rappresentazione femminile tra i dirigenti del dipartimento e il loro equipaggio

  • Nella maggior parte dei casi, il ruolo più anziano è, minore è la percentuale delle donne che detengono il ruolo.
  • Un membro dell'equipaggio che lavora nella produzione è quasi il doppio della probabilità di essere donne (49.9%) rispetto al produttore (25.7%).
  • I dati suggeriscono che nella grande maggioranza dei dipartimenti all'interno del cinema britannico, le donne hanno un tempo più difficile lavorare fino alla catena rispetto agli uomini.
  • Il peso delle prove suggerisce che esiste una convinzione diffusa nell'industria cinematografica che le donne, al di fuori dei ruoli e dei dipartimenti tradizionalmente considerati come "femmine", sono meno in grado di assumere ruoli di alto livello rispetto ai loro omologhi maschi.

L'effetto di un regista donna sulla rappresentazione femminile complessiva

  • 30.9% dell'equipaggio che lavorano sui film diretti da donne sono donne, rispetto al 24.1% dell'equipaggio su film maschili diretti.
  • La differenza è più forte per gli scrittori, dove 65.4% degli scrittori sui progetti diretti da donne sono donne rispetto a solo 7.4% sui film diretti da maschi.

Cambiamenti nella rappresentazione femminile sui lungometraggi del Regno Unito

  • Non esiste una tendenza significativa verso il miglioramento della rappresentatività femminile in tutta l'industria cinematografica britannica.

Capitolo 5: registi femminili in film finanziati pubblicamente

Registi femminili all'interno dei film pubblici finanziati a livello pubblico nel Regno Unito

  • 25% dei film britannici 2005-14 ha ricevuto qualche forma di finanziamento pubblico.
  • 21.7% dei film con finanziamenti pubblici britannici ha avuto un direttore della donna.
  • Il sostegno finanziario pubblico per i film con registi femminili è diminuito drasticamente nei sette anni.
  • In 2008, 32.9% dei film con finanziamenti pubblici basati sul Regno Unito aveva una direttrice di donna mentre in 2014 era solo 17.0%.

Registi femminili nei regimi regionali del Regno Unito

  • 37.3% dei premi di finanziamento attraverso la Northern Ireland Screen (aprile 2007 a marzo 2015) è andato alle candidature femminili.
  • 49.7% dei premi di finanziamento tramite Creative England (Jan 2011 a ottobre 2015) è andato alle candidature femminili.
  • Le donne che applicano a Creative England hanno un tasso di successo molto maggiore (16.6%) rispetto agli uomini che applicano (10.1%).
  • 29% dei premi di finanziamento tramite Ffilm Cymru Wales (Jan 2014 a maggio 2015) è andato alle candidature femminili
  • Il BFI, Creative Scotland e Film London non potevano fornire statistiche di genere per le loro applicazioni di finanziamento.

Sezione B: Perché sono così pochi registi femminili assunti?

Capitolo 7: percorsi in diretta

Il percorso di diventare un regista professionista nel Regno Unito

  • Quando abbiamo chiesto ad un certo numero di registi cinematografici del Regno Unito che hanno fatto il loro percorso di dirigere, le risposte più comuni sono state studiare un corso di film, lavorare in televisione, realizzare cortometraggi e / o lavorare in altri ruoli di equipaggio.

Educazione

  • Quattro dei cinque registi di lavoro hanno una laurea, anche se solo il 23.1% degli amministratori ha un titolo di film.

Entrare nell'industria cinematografica o televisiva

  • 49.4% dei corridori e assistenti alla produzione nell'industria cinematografica britannica sono donne.
  • Il metodo principale per pubblicizzare un lavoro a livello di entrata nell'industria cinematografica britannica è Facebook.
  • In termini di occupabilità per i nuovi partecipanti, possedere un titolo di film è significativamente meno importante di possedere una patente di guida.

Ottenere credibilità

  • Tutti i sei motivi di prova più comuni per i dirigenti futuri hanno una sottorappresentazione delle donne.
  • I ruoli dell'equipaggio che sono i più utili a un assistente precoce del regista sono tutti dominati da maschi, inclusi l'editing (14.4% donne), producendo (25.7%) e il reparto fotocamera (9.8%).

Il primo concerto diretto

  • I primi film sono tipicamente nella gamma di budget inferiore.
  • La maggior parte degli schemi di finanziamento pubblico rivolti ai registi di prima età richiede che il direttore abbia un portafoglio di lavoro.
  • Il successo con un lungometraggio di debutto può essere misurato nella qualità del film, nelle prestazioni della box office e nell'intangibile "reputazione dell'industria".

Sviluppo di carriera

  • Fare un secondo lungometraggio è spesso più difficile del primo.
  • Le ragioni più comunemente citate per cui un regista non è riuscito a fare un secondo film non sono specifiche di genere.
  • Eppure, meno registi femminili fanno un secondo film rispetto ai loro omologhi maschi.
  • Molti degli amministratori che hanno possibilità di fare film successivi si sentono gravemente limitati nei tipi di film che l'industria li aiuterà a fare.

Capitolo 8: Perché esiste la disparità di genere

Bias individuale

  • Non abbiamo trovato alcuna prova che la diseguaglianza di genere sia il risultato di uno sforzo cosciente o deliberato per mantenere le donne fuori dall'industria cinematografica.
  • Non vi è alcuna indicazione che i tipi di persone attratti per lavorare in film siano sproporzionatamente misoginia o anti-donne rispetto alla popolazione generale.
  • Siamo convinti che lo squilibrio tra i sessi sia dovuto in gran parte alla prevenzione inconscia, piuttosto che a considerare le azioni degli addetti del settore.
  • Crediamo che questa polarizzazione sia creata e sostenuta da numerose problematiche sistemiche all'interno dell'industria cinematografica britannica.

Problemi sistemici

  • La meritocrazia tende a dipendere da una regolamentazione rigorosa o dai principi di bilanciamento del mercato. Né è chiaramente evidente nell'industria cinematografica britannica.
  • Solo 7% dei film britannici distribuiti in modo teatrale restituisce un profitto, il che sconvolge la capacità delle forze di mercato di essere il motore che spinge a muoversi lontano dalle sovversioni anti-commerciali sui registi maschi.
  • La mancanza di certezza nell'attività cinematografica crea due grandi risultati indesiderati: in primo luogo, la paura di fare qualcosa di diverso, con conseguente venerazione di riti e convenzioni su fatti o ragioni. In secondo luogo, una dipendenza dalla formazione "sul posto di lavoro" ha causato la mancanza di progressi basati su nuove idee e metodi.
  • Questi, in combinazione con le pressioni ambientali, vengono fatte sotto, hanno portato e mantenuto una dipendenza nell'industria cinematografica su nozioni preconcette del direttore archetipo, piuttosto che su prove effettive di abilità.
  • Un tema ulteriormente protetto da un brevetto permanente nel settore.
  • Il pubblico dei film non si preoccupa del genere del regista, il che significa che l'assunzione di un regista donna non è negativa da una prospettiva di vendita cinematografica.
  • I film che le donne hanno scelto di guardare tendono ad avere una percentuale superiore alla media di scrittori, produttori e direttori di donne, suggerendo che se i produttori desiderano indirizzare le donne a cinema, allora l'assunzione di un regista può essere vantaggiosa.
  • Esiste attualmente un circolo vizioso, per cui la mancanza di registi femminili conduce all'immagine di un regista tipico come quello di un uomo, che crea l'assunzione inconscia che gli uomini sono meglio a dirigere, il che porta a meno registi femminili.

Sezione C: risolvere il problema della disuguaglianza di genere

Capitolo 9: Spostamento in avanti

  • La sotto-rappresentazione di registi femminili nell'industria cinematografica britannica presenta numerose esternalità negative; Per l'industria, per il pubblico del cinema e, soprattutto, per i direttori delle donne trascurati.
  • La sottooccupazione delle donne nell'industria cinematografica britannica è stata segnalata da decenni.
  • L'industria cinematografica non mostra segni di auto-correggere l'attuale squilibrio tra i sessi.
  • I professionisti del settore cinematografico non ritengono che stanno utilizzando consapevolmente il sesso come fattori per la valutazione degli amministratori.
  • Le nostre soluzioni proposte mirano alle due principali cause dello squilibrio di genere; Inclinazione individuale inconscia e le problematiche sistemiche che consentono di continuare.
  • L'attuale circolo vizioso che perpetua la sottoutilizzazione di registi femminili può essere utilizzato come motore del cambiamento, diventando un cerchio virtuoso.

Proponiamo:

  • Un obiettivo della parità di genere 50 / 50 all'interno del finanziamento pubblico da parte di 2020.
  • Modificare il Film Tax Relief per richiedere a tutti i film britannici di tenere conto della diversità.
  • Una campagna coordinata, guidata da dati per la parità di genere in tutta l'industria cinematografica britannica.
  • Riteniamo inoltre che vale la pena studiare la modifica del Regno Unito per il Film Tax Credit per premiare le produzioni femminili, anche se questo suggerimento richiede ulteriori studi.
  • Non ci sentiamo che i produttori o le aziende di produzione di nomi e shaming che assumano poche / nessuna direttrice femminile saranno un percorso efficace per migliorare la situazione e potrebbero anche danneggiare la causa.
  • Noi consigliamo di evitare la campagna per il suggerimento che i registi femminili sono, per definizione, migliori dei registi maschi.
  • Mentre la campagna per l'uguaglianza di genere tra i registi dei film dovrebbe essere promossa ad alta voce e ampiamente, esiste un pericolo reale nel sostenere i successi minori (o inventati) in quanto potrebbe condurre alla percezione che la situazione è "in mano", nonostante la mancanza di modificare.

Genere negli equipaggi di film di Hollywood

Sesso-in-USA-pellicolaPer studiare il genere all'interno delle troupe cinematografiche, ho creato un set di dati dei film di maggior incasso di 100 al Box Office americano per ogni anno tra 1994 e 2013 (per un totale di film 2,000). Inoltre, per vedere come il genere di un film influisce sull'occupazione di genere, ho creato un secondo set di dati dei film di incassi più alti di 100 di ciascun genere.

Clicca qui per scaricare l'intero report

I risultati del titolo sono qui di seguito ...

  • Le donne costituiscono solo 23% dei membri dell'equipaggio sui film di incasso più elevati di 2,000 degli ultimi 20 anni.
  • Solo uno dei migliori film 100 in 2013 ha un compositore femminile.
  • In 2013, sotto 2% degli amministratori erano donne.
  • I soli reparti che hanno la maggioranza delle donne sono Trucco, Casting e Costume
  • Visual Effects è il più grande reparto di tutti i film più importanti e ha solo le donne 17.5%
  • Di tutti i reparti, il reparto Camera e elettrico è il più maschio, con solo le donne 5%
  • I film musicali e musicali hanno la più alta percentuale di donne nei loro equipaggi (27%).
  • I film di fantascienza e azione hanno la più piccola percentuale di donne (20% e 21% rispettivamente).
  • I film con la percentuale più elevata erano "Mean Girls" e "The Sisterhood of the Traveling Pants" (42%).
  • Gli equipaggi più maschi erano "On Deadly Ground" e "Robots" (10% femminile).
  • Non è stato migliorato negli ultimi 20 anni. La percentuale dei membri dell'equipaggio femminile è diminuita tra 1994 (22.7%) e 2013 (21.8%).
  • I tre ruoli creativi più significativi (scrittore, produttore e regista) hanno visto tutti la percentuale delle donne cadute.
  • I lavori svolti dalle donne sono diventati più polarizzati. Nei posti di lavoro tradizionalmente considerati più femminili (arte, costume e trucco) la percentuale di donne è aumentata, mentre nei settori più tecnici (editing e effetti visivi) la percentuale di donne è diminuita.

Genere negli equipaggi di film britannici

Sesso-in-UK-pellicolaIn seguito alla ricerca "Gender in Hollywood Film Crews" ho condotto un progetto simile nella divisione di genere delle troupe cinematografiche di 2,336 UK.

Clicca qui per scaricare l'intero report

I risultati principali sono stati ...

  • Tra 2009-13, le donne hanno costituito 26.2% dei membri dell'equipaggio sui film britannici.
  • Questo è comparabile favorevolmente con i film statunitensi più importanti nello stesso periodo (22.2%)
  • Di tutti i dipartimenti, il dipartimento Transportation è il più maschio, con solo le donne 7.7%.
  • I soli reparti che hanno la maggioranza delle donne sono Trucco, Casting, Costume e Produzione.
  • Visual Effects è il più grande reparto di tutti i film più importanti e ha solo le donne 16.5%.
  • La percentuale di 6.4 di compositori nei film del Regno Unito erano donne.
  • 14% dei film britannici ha avuto un regista femminile, rispetto al 3% dei migliori film americani.
  • La percentuale di donne sui film britanniche è appena cambiata negli ultimi cinque anni.

Indagine Industria cinematografica

Equipaggio di film vecchio tempoHo intervistato i professionisti del settore cinematografico 1,235, che hanno partecipato ad almeno uno dei tre principali mercati cinematografici (Cannes, Berlino o AFM) negli ultimi cinque anni e hanno posto domande su una serie di argomenti caldi tra cui la pirateria, il fascino di 3D, genere e quanto sono ottimisti i professionisti del settore.

Clicca qui per scaricare l'intero report

I risultati sono stati suddivisi in dieci post di blog, che è possibile leggere tramite i seguenti link ...

Sesso nel settore del cinema internazionale

Sesso-in-world-cinemaHo raccolto dati sui partecipanti dei mercati cinematografici internazionali negli ultimi cinque anni e ho esaminato il loro genere, diviso per paese e professione.

Clicca qui per scaricare l'intero report

I risultati includono i seguenti ...

  • In tutto il mondo, 42.5% dei professionisti del settore cinematografico sono donne
  • Taiwan, Cina e Thailandia hanno la più alta percentuale di donne nel loro lavoro cinematografico
  • Gli unici paesi che hanno oltre le donne 50% nelle loro industrie cinematografiche sono Taiwan, Cina, Thailandia, Russia, Hong Kong, Lituania, Malesia, Ucraina e Romania.
  • 39% dei professionisti del cinema britannico sono donne
  • Messico, India e Iran hanno la più bassa percentuale di donne nel loro lavoro cinematografico
  • Solo 24% dei professionisti del cinema in Iran sono donne
  • I soli settori cinematografici in cui le donne sono la maggioranza sono Marketing, Pubblicità e PR
  • Le donne rappresentano solo un terzo dei professionisti del settore all'interno della Direzione

Film Festival Survey

"Amour" Premiere - 65th Festival annuale del cinema di CannesHo creato un elenco di quasi tutti i festival cinematografici 10,000 che hanno avuto luogo negli anni passati di 15 e ho eseguito uno studio quantitativo per esaminare i modelli e le tendenze. Ho quindi contattato i direttori del Festival del Cinema per i quali ho potuto trovare i dettagli di contatto e ho chiesto loro di compilare un sondaggio qualitativo. I risultati completi possono essere letti sui seguenti articoli del blog ...

Questo è stato uno studio illuminante perché (al meglio della mia conoscenza) nessuno ha mai eseguito un simile esercizio. Lo studio mi porta anche Scopri il segreto perchè Withoutabox è così impopolare e ancora in gran parte ineguagliabile.